lunedì 24 gennaio 2011

Ricetta Siciliana: Calamaretti e seppioline in umido

foto by girolame


Questa ricetta ci riporta alla mente Cefalù... non sentite anche voi il rumore del mare, gli schiamazzi sulla spiaggia, il tramonto e quella voglia pungente di sedersi ad un tavolino, magari in riva al mare e gustare un bel piatto di calamari e seppioline? Semplici semplici, senza bisogno di complicarsi la vita! Un'indicazione però, prima di lasciarvi la ricetta, vogliamo darvela: il segreto di questo piatto sta nel cucinare i molluschi in un tegame di coccio, senza mai alzare il coperchio, se non al momento di servire. E buon appetito!

Ingredienti

1 kg di calamaretti e seppioline
3 pomodori pelati
prezzemolo
aglio
sale
peperoncino rosso
olio d'oliva

Preparazione

Pulite un kg di calamaretti e seppioline e dividete i tentacoli dalle sacche (ricordatevi di togliere l'ossea lamina dorsale alle seppie). In un tegame di coccio, mettete i molluschi, la polpa di 3 pomodori pelati, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, 1 spicchio d'aglio anch'esso tritato, sale, peperoncino rosso e 2 cucchiai di olio d'oliva. Schermate il fuoco e, a tegame sempre coperto, fate cuocere per 20 minuti. Serviteli subito nello stesso recipiente di cottura.

6 commenti:

  1. Meravigliosa l'atmosfera...per un attimo ho sognato di esserci..grazie. Paola

    RispondiElimina
  2. si..si..bellissimo...anche io ho scattato questa foto e ho riconosciuto immediatamente il luogo...magica Cefalù.. ricordo di una Sicilia sconosciuta e scoperta.... e da allora riposta nel mio cuore!!!

    RispondiElimina
  3. Stupenda questa foto!!!
    Le seppioline poi le provo senz'altro.

    RispondiElimina
  4. chissà che buono!!! complimenti!un abbraccio!!!!!

    RispondiElimina
  5. grazie a tutte, ragazze! un abbraccio dal sapore di Sicilia :-)

    @germana: se provi facci sapere i risultati!

    RispondiElimina
  6. Ho fatto questa ricetta soltanto con calamari. Che bonta !!!

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails