lunedì 20 settembre 2010

Ricetta Siciliana: Nodini di maiale "Donna Lola"

Foto by josefnovak33

Oltre al pesce in Sicilia si cucina anche la carne, naturalmente. Vediamo quindi oggi una ricetta per cucinare il maiale, dedicata ad una storica "Donna Lola". Non sappiamo chi fosse, non abbiamo una storia da raccontarvi. Semplicemente dedichiamo questo piatto a tutte le signore che si chiamino Lola. Buon appetito!


Ingredienti per 6 persone

6 nodini di miale da 250 gr cadauno
50 gr di farina
3 spicchi di aglio
1 mazzetto di prezzemolo
6 filetti di acciuga sott'olio
2 rametti di rosmarino
8 cucchiai di olio
1 bicchiere di vino bianco
mezzo bicchiere d'aceto
sale
pepe


Preparazione

Tritate finemente l'alio, le acciughe e il rosmarino, trasferiteli in una terrina con 4 cucchiai di olio, con il vino l'aceto, sale e pepe. Frullate con una piccola frusta o una forchetta affinchè sia tutto ben emulsionato. Appiattite leggermente i nodini e passateli velocemente nella farina. Ponete sul fuoco una grande teglia (che possa contenere tutta la carne in un solo strato) con 4 cucchiai di olio, fatelo scaldare e unite i nodini. Salate, pepate e fate dorare 5 minuti per lato. Poi versate sulla carne la salsetta preparata, rigirate la carne nel condimento, coprite la teglia e proseguite la cottura per altri 20 minuti a fuoco dolce, bagnando se occorre con qualche mestolino di acqua calda. A cottura ultimata disponete i nodini nel piatto da portata, irrorateli con il fondo di cottura e servitli ben caldi.

7 commenti:

  1. Molto gustosi! Ottima idea per cambiare faccia al nodino! Grazie!Paola

    RispondiElimina
  2. ciao Paola, figurati! buon appetito! :-)

    RispondiElimina
  3. Ciao
    grazie d'essere passati nel mio blog ad invitarmi qui, vi seguirò volentieri e chissà che un giorno non capiti a Milano per un assaggio doc
    Molto interessanti questi nodini
    Io è da tempo che cerco un sugo per la pasta con le sarde ed uvetta che ho assaggiato (solo il sugo) in un incontro a Firenze da una ragazza di Palermo, se non sbaglio potrebbe essere quello che avete in menù con i bucatini, mi potresti dire come si fa (anche via mail) o gli ingredienti giusti mi è rimasta la golosità di assaggiarlo con la pasta.

    Grazie mille
    Manu

    RispondiElimina
  4. grazie per essere passati a trovarmi nel mio blog...da oggi vi metto nel mio blogroll così non vi perdo di vista....buona serata...

    RispondiElimina
  5. Vi seguo con molto piacere anch'io....anche se non sono stata invitata.....sono di origini Siciliane e sono certa che troverò delle ricette sicuramente splendide....passate a trovarmi se vi va.... a presto Stefy

    RispondiElimina
  6. @Manu: ciao, saremmo felici di averti un giorno. posteremo a breve la ricetta allora. stiamo in contatto!

    @Chiara: GRAZIE! stare nel blogroll è sempre il meglio ;-) allora anche noi mettiamo te!

    @stefy: cara, non possiamo che darti un benvenuto speciale allora. conoscerai già tante delle nostre ricette. attendiamo commenti!

    RispondiElimina
  7. Complimenti per il neo-blog, per le segnalazioni dei vini e..per questa ricetta che proverò di sicuro... e anche per il vostro menù che mi ha già fatto sbavare sulla tastiera e venir voglia di fare un salto a Milano.... il marito non mangia pesce, ma gli ho fatto leggere le altre proposte e tra caponata e formaggi siciliani già si "accontenterebbe" :-D
    vi seguirò con interesse!
    Norma

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails