giovedì 17 marzo 2011

Ricetta Siciliana: Minestra di "tinnirumi"

foto by Cambria_

I "tinnirumi" sono le foglie ed i germogli della zucchina bianca, sottile e tenerissima, che si produce nel palermitano. Ci rendiamo quindi conto che reperire questa materia prima non sia facile al di fuori della Sicilia. In ogni caso preferiamo condividere con voi questa ricetta, che potrete eventualmente riadattare.

Ingredienti

1 kg di "tinnirumi"
6 filetti di acciuga
2 spicchi d'aglio
500 gr di pomodori pelati
sale
pepe
350 gr di pasta corta

Preparazione

Procuratevi 1 kg di "tinnirumi", lavateli bene e lessateli in acqua salata. A metà cottura scolateli e tagliateli grossolanamente. In un tegame, fate liquefare in olio d'oliva 6 filetti di acciuga sotto sale, unendovi poi 2 spicchi d'aglio affettati, 500 gr di pomodori pelati, sale e pepe. Lasciate cuocere per qualche minuto, poi aggiungete i "tinnirumi". Diluite il tutto con 1 litro e mezzo di acqua o brodo e continuate la cottura per altri 5 minuti. A parte, avrete lessato 350 gr di pasta corta, che unirete alla minestra. Un ultimo bollore e potete servire.

11 commenti:

  1. Questa ricetta non è proprio quella palermitana,ma sicuramente molto gustosa, vi lascio il link del mio blog, con la ricetta, se vi va dateci un occhiata.
    http://incucinaconletizia.blogspot.com/2010/07/pasta-con-le-tenerezze.html
    Vi auguro un buon w.e.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto tipica a Palermo ed in Sicilia la minestra di "tinnirumi".

      Elimina
  2. Io non uso le acciughe, ma è una buona proposta :)
    A presto
    Gialla

    RispondiElimina
  3. grazie per aver inserito i "credits" per la foto, e ottima ricetta!
    a presto
    Elena (Cambria_)

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails